Le architetture scolastiche del futuro nel nuovo volume edito da Indire

“The Classroom has Broken. Changing School Architecture in Europe and Across the World”, proposto in italiano e inglese e scaricabile gratuitamente in pdf.

Riprendendo il titolo del noto libro di Francesco Antinucci del 2001 “La scuola si è rotta: perché cambiano i modi di apprendere”, questo volume propone una riflessione sui nuovi modelli di ambiente di apprendimento scolastico che si stanno ormai diffondendo in numerosi Paesi del mondo. Il modello di edificio che da tempo domina l’architettura delle nostre scuole, basato sullo schema ad aule e corridoi, sembra infatti non essere più adeguato agli strumenti tecnologici, alle strategie didattiche e agli obiettivi, in termini di competenze, che caratterizzano gli ambienti di apprendimento più innovativi.

Questo processo di ri-pensamento richiede il superamento dello schema-aula come unico riferimento spaziale della didattica quotidiana e l’apertura a una serie di nuove soluzioni e modelli innovativi rispetto ai quali poter progettare le caratteristiche di un ambiente di apprendimento e ri-definire il ruolo e la funzione dell’aula didattica. In questo orizzonte, il manifesto “1+4 Spazi Educativi” elaborato da Indire nel 2016 si confronta con una serie di altre soluzioni e modelli che si stanno diffondendo oggi a livello internazionale.